SCETTICISMO

  • By daniele
  • Mag 3rd, 2020
  • 2020

  • Maggio 3, 2020


  •  

    SETTIMANA 09

    27 aprile – 3 maggio 2020

    Ho atteso con impazienza il discorso del Presidente del Consiglio. La scuola è stata relegata a una veloce risposta dopo la fine della conferenza stampa. Ci rimango male. E non sono l’unica. Se la scuola riapre riparte tutto il resto, non il contrario. Ne sono convinta. Seguo il dibattito a livello nazionale su esami di maturità e apertura dei servizi educativi e centri estivi, non solo per mio interesse personale ma perché ho collaborato con il Politecnico di Torino all’impostazione generale e alla stesura del documento “Scuole Aperte, Società Protetta”. Continuo a lavorare con il gruppo di ricerca milanese di cui sono co-fondatrice Scuola Patrimonio Urbano.

    Abbiamo diverse idee ma siamo tutte molto stanche; sicuramente faremo un’uscita in Triennale ma quello che stiamo immaginando è una restituzione di quanto sta accadendo nelle scuole in questo periodo eccezionale.

    Questa settimana non ho quasi sentito i miei colleghi, c’è solo un unico breve scambio di mail su come affrontare la valutazione. Dalla scuola arrivano due circolari, una delle quali ci esorta a diffondere il progetto partito per la bassa scolarità. Difficile diffondere qualcosa di cui non si sa nulla. Leggo le circolari e preparo un messaggio che diffonderò lunedì: “Lezione alla televisione”, martedì e giovedì dalle ore 16:30 alle 17:00 sul canale 110 del digitale terrestre.”

    La relazione con gli studenti si fa sempre più monotona, pochissimi consegnano i compiti e comincio a chiedermi se non sono troppo insistente e invadente nella vita di persone adulte che devono gestire difficoltà varie, lavoro e figli.

    Decido però che questa è l’ultima settimana di attesa e dalla prossima ricomincio a caricare materiale sul padlet e a inviare video.

    Mi porto avanti con le lezioni per la bassa scolarità. Penso ai diagrammi di flusso (che in fondo sono argomenti di tecnologia!) ma in versione domestica. Realizzo un video in cui io preparo una ricetta e gli studenti dovranno riscriverla elencando i passaggi in modo corretto. In questo modo devono stare attenti alla comprensione dell’italiano, devono scrivere e mettere in sequenza logica le azioni, proprio come in un diagramma di flusso.

    Per l’alta scolarità sto ancora mettendo a punto il materiale per affrontare la parte sull’energia.

    Riguardo ai minori, ho ricevuto un report con la sola richiesta di aspettare a elaborare materiale nuovo. I ragazzi non ce la fanno più. Per cui sto ferma.

    Questa settimana finisce la Fase 1. Per la scuola non cambierà molto, ma per la nostra vita familiare si. Daniele torna in studio e io per metà della giornata sarò sola con i bambini; la nostra quotidianità, ormai assestata, e rassicurante, si modificherà nuovamente e questo mi spaventa. Così come mi spaventa l’idea di una riapertura senza avere la sensazione di essere davvero pronti.

     

     

    daniele

    You might also like

    Follow Me
    Tag
    Ultimi Articoli
    Archivio

    Enter Your Contact Form 7 Shortcode in Cone Options!

    © 2021 Federica Patti. Designed by Studioata.